AIA LUGO: Festa sezionale

Come da tradizione si è svolta la cena di fine stagione sportiva dei fischietti lughesi, tenutasi nella splendida cornice del ristorante “Bocon Divino”. Ormai divenuta un appuntamento abituale per fare un bilancio dell’annata e per premiare i direttori di gara e gli associati, che si sono maggiormente distinti. Cena condotta con soddisfazione dal Presidente Cristian Zanzi per i buoni risultati ottenuti, con un occhio rivolto al futuro e ai giovani per continuare con impegno su questa strada.

Alla serata hanno presenziato le autorità sportive il Componente Nazionale dell’A.I.A. Umberto Carbonari e Michele Conti, il Presidente del Comitato Regionale Sergio Zuccolini, il componente CAI Andrea Marzaloni ed i Presidenti delle sezioni arbitrali limitrofe, Barbara Panizza di Ravenna, Luca Marzari di Imola e Maurizio Marchesi di Faenza, il delegato F.I.G.C. di Ravenna Claudio Bissi, mentre tra gli amministratori locali si segnala la partecipazioni del Consigliere Comune con delega allo Sport e fiduciario C.O.N.I. della Bassa Romagna Ivan Rossi.

Dopo aver dato il benvenuto a tutti gli invitati si è dato il via alla proiezione dei filmati con immagini riguardanti i vari arbitri premiati che hanno dato vita alla serata della sezione lughese, ricca di emozioni e sorprese per tutti gli associati. I prestigiosi riconoscimenti assegnati nel corso della serata:

– Ai nuovi arbitri dell’ultimo corso è stato consegnato un orologio digitale da utilizzare nella direzione delle gare.

– Premio “Miglior Debuttante” al neo associato Allessando Cavalazzi.

– 12° Fischietto d’argento riservato ad un associato affidabile e disponibile, ad Alessio Ricci.

– 15° Premio A. Angelini, alla cariera, ad Armando Penazzi.

– 30° Premio G. Alberoni, riservato ad un giovane promettente a Cristian Davide Conte.

– 42° Premio Sezione AIA LUGO di Romagna “A. Angelini” al nostro arbitro Fabrizio Burattoni CAN5 serie A e Manuel Volpi arbitro CAN di serie B della sezione di Arezzo. 

– Un Riconoscimento “Speciale” è andato a Davide Arace che milita a livello nazionale in serie C con ottimi risultati.

Applauditi e seguiti con grande attenzione sono stati tutti gli interventi della serata, che ha raggiunto il suo momento clou nell’intervento del Componente Nazionale dell’A.I.A. Umberto Carbonari, che dopo aver fatto gli auguri alla Sezione in festa ha avuto parole di elogio per il Presidente Cristian Zanzi per i 16 “promettenti” nuovi arbitri ed ha invitato gli stessi a frequentare con assiduità la sezione per crescere grazie al supporto di quelli più esperti.