AIA REGGIO EMILIA: La visita del CRA Emilia Romagna

Nella serata di lunedì 12 novembre, ospite della sezione di Reggio Emilia è stato il CRA EMILIA ROMAGNA per la tradizionale visita annuale.

Ad accompagnare il Presidente Sergio Zuccolini, erano presenti alcuni componenti del suo team Maurizio Babarelli, Mauro Bernardoni, Fabio Casadei, Fabio Ghizzoni, Enrico Gotti, Giorgio Maldarelli, Marco Masetti, Andrea Sabatini e Michele Gallo per il Settore Tecnico.

Dopo un breve video di presentazione di tutta l’equipe e dell’organico a disposizione, a prendere la parola è stato Maurizio Babarelli come rappresentante delle Prima Categoria. Dopo aver raccontato come si è svolto il raduno Precampionato a Spiaggia Romea, ha intrattenuto la platea focalizzandosi sul lato umano del ruolo: “Vogliamo lavorare sulle competenze per un vero percorso di formazione; E’ nostro compito darvi un’opportunità, coglierla il vostro”. Il lavoro gira intorno a quattro aspetti fondamentali che sono tecnica, etica, organizzazione e umanizzazione, quindi alla base di tutto ci sta la conoscenza del regolamento, l’utilizzo di termini consoni, la concentrazione, il rispetto e l’adattamento ai fattori che ogni weekend ci si presentano davanti.

A seguire l’intervento di Mauro Bernardoni che si è principalmente rivolto agli Assistenti arbitrali, concentrandosi in particolare sugli elementi di difficoltà della valutazione del fuorigioco, evidenziando la differenza tra deviazione e giocata.

Dal campo alle valutazioni, con Fabio Casadei che ha ribadito le disposizioni date ad inizio settembre agli Osservatori Arbitrai e presentando il nuovo modulo di relazione, molto più conciso e concreto che ha visto l’accorpamento degli aspetti tecnico-disciplinari.

Ultimo, ma non per ordine di importanza, l’intervento di Andrea Sabatini per il futsal che ha analizzato come distinguere i casi di simulazione e come poterli gestire, considerazioni ad ampio raggio che accomunano le due discipline di Calcio a 11 e Calcio a 5.

Tutti gli interventi sono stati coadiuvati da video a supporto dove era richiesta l’interazione con i presenti per commentare gli episodi.

A conclusione della serata l’intervento del Presidente CRA Emilia Romagna, Sergio Zuccolini, che al suo pubblico di casa ha voluto ribadire di andare in campo facendo le cose semplici: “Non dobbiamo dimenticare di preparare la partita, di come condurla e di adattarci all’ambiente”; tutto questo è possibile solamente frequentando il polo di allenamento e la sezione, dove il confronto, la discussione, il rivedere i filmati delle proprie gare non può che migliorare le prestazioni.