Raduno Pre-campionato per gli arbitri Imolesi

Domenica 18 Settembre si è svolto il raduno precampionato degli arbitri ed osservatori della sezione di Imola presso lo stadio “Romeo Galli”.

Una giornata ricca di contenuti, dove i ragazzi hanno saputo cogliere le giuste motivazioni. Dopo il saluto inaugurale del neo Presidente Luca Marzari, i giovani arbitri sono stati sottoposti ai test atletici sotto la guida del referente atletico Francesco Alberti, coadiuvato da altri consiglieri e colleghi regionali della sezione. Tutti gli arbitri a disposizione dell’Organo Tecnico Sezionale, hanno affrontato le prove atletiche previste dall’A.I.A. (40 metri e Yo-Yo test) esaltate dagli ottimi risultati di alcuni tra i più giovani.

Terminati i test, i giovani arbitri sono stati sottoposti alla rilevazione dell’altezza, del peso e del visus, e nel frattempo gli osservatori arbitrali hanno partecipato ad una riunione, dedicata specificatamente al loro ruolo di formatori, condotta dal Vicepresidente Luca Narducci e dal responsabile regionale degli osservatori Michele Gallo.

Dopo il pranzo, apprezzato momento di condivisione  e convivialità che ha permesso ai presenti di affrontare con serenità la fase pomeridiana,  il raduno è continuato nei locali della sezione.

Marzari, nel prendere la parola, ha ringraziato tutti i presenti dando il benvenuto ai due nuovi immessi Jacopo Giancaspro e Felice Pisano provenienti rispettivamente dalla sezione di Bologna ed Avellino.

La parola è quindi passata a Michele Gallo, Vice-Presidente del Comitato Regionale Arbitri, che portato il saluto del Presidente Sergio Zuccolini.

Ospite della riunione anche  Gualtiero Gasperini, componente del Settore Tecnico, che ha introdotto il suo intervento con l’illustrazione ad arbitri ed osservatori della Circolare n° 1.

Anche in questo caso, la discussione è stata stimolante, seguendo un approccio didattico improntato alla partecipazione ed al coinvolgimento. Gli arbitri sono stati chiamati ad esprimere i loro dubbi per poi giungere ad assimilare pienamente le disposizioni. A seguire  gli Arbitri sono stati sottoposti ad una verifica delle loro conoscenze regolamentari con gli ormai consolidati quiz tecnici approntati dal Settore Tecnico dell’A.I.A. Nella fase conclusiva  della riunione il responsabile delle designazioni Vito De Sario ha fornito alcune disposizioni per la corrente stagione sportiva, in particolare in relazione all’accettazione e alla consegna dei rapporti di gara. A seguire Giuseppe Sangiorgi, uno dei consiglieri atletici, ha ribadito il concetto di arbitro-atleta. “Non ci basta conoscere le regole del giuoco, ma bisogna imparare a ragionare come la mente di un atleta; ecco che il consiglio è come sempre quello di frequentare costantemente il polo di allenamento.”

Il raduno si è infine concluso con un grande in bocca al lupo a tutti gli arbitri imolesi, con l’augurio di una stagione ricca di soddisfazioni e con il ringraziamento da parte del Presidente a tutti i consiglieri e i collaboratori per il notevole impegno profuso nella riuscita di questo evento.