Raduno pre-campionato per gli arbitri reggiani

Dopo due settimane di intenso lavoro presso il campo d’atletica Camparada, agli ordini del preparatore atletico Paolo Gilioli, gli arbitri reggiani si sono dati appuntamento a Baiso, sull’appennino, per una tre-giorni di raduno pre-campionato all’insegna dello sport, dell’amicizia e del divertimento.

L’attenzione si è concentrata sullo svolgimento dei test atletici che hanno dato buoni riscontri sia sabato pomeriggio che domenica mattina.

Nella sala civica di Baiso si è tenuta anche la prima riunione tecnica sezionale, diretta dal presidente Alessandro Ruini e che ha visto la partecipazione del sindaco di Baiso, dell’Assessore allo sport del comune montano, del consigliere regionale FIGC Celso Menozzi, dell’ex Presidente della FIGC di Reggio Emilia Gianni Torelli.

L’intervento di Menozzi, ha voluto sottolineare la cruciale importanza del ruolo dell’arbitro racchiusa nel motto “No referee, no play”.

Nel corso della riunione sono stati illustrati i cambiamenti apportati al regolamento del Giuoco del Calcio dai tecnici Maurizio Babarelli e Matteo Comastri della sezione di Parma. Inoltre, sono stati premiati alcuni arbitri che si sono distinti a livello atletico durante tutto il weekend.

Tutti gli ospiti hanno concluso i rispettivi interventi con un grande in bocca al lupo per questa nuova e intensa stagione sportiva.

Nella foto 3 Il Presidente Alessandro Ruini intento a premiare Gianni Torelli

Nella foto 1 Ragazzi alle prese con i test atletici

Nella foto 2 Alcune delle ragazze della sezione di Reggio Emilia