Sezione di Imola
il raduno pre-campionato

Sabato 14 settembre si è svolto il raduno pre-campionato per gli arbitri ed osservatori a disposizione dell’organo tecnico sezionale imolese, evento che ha ufficialmente dato il fischio d’inizio alla nuova stagione sportiva. Ad accogliere di buon’ora le ragazze e i ragazzi presso lo stadio “Romeo Galli” di Imola il Presidente Daniele Tosi e il Vice Luca Marzari, insieme a numerosi membri del consiglio direttivo sezionale ed al componente del CRA Emilia-Romagna Moreno Cavallini. Una giornata calda ed assolata e più di trenta unità rispondono all’appello, in particolar modo moltissimi arbitri dell’ultimo corso, curiosi di vivere questo loro primo raduno.

Dopo i consueti saluti ed i convenevoli del caso si passa subito a sostenere i test atletici: scontato sottolineare come un’adeguata preparazione è la base sulla quale qualsiasi direttore di gara può costruire le proprie prospettive future. Esiti senz’altro favorevoli e numerose positive sorprese caratterizzano questa prima parte della giornata. Le ore scorrono veloci ed ecco sopraggiungere l’ora di pranzo, per un atteso ristoro fortificatore. Veloce buffet presso il tranquillo centro sportivo adiacente allo stadio comunale a base di specialità romagnole, quattro chiacchiere in compagnia, la buona occasione per un proficuo scambio esperienziale, fatto di aspirazioni e desideri. Giornata che prosegue con il trasferimento in sezione e la somministrazione dei test regolamentari: 24 domande a tempo, di cui 11 alle quali rispondere “vero” o “falso”, 9 a risposta multipla e 4 di natura associativa, nello stretto spazio che va dai 5 ai 10 secondi; un modello ormai rodato che vuole riprodurre la rapidità in termini decisionali che caratterizza le scelte arbitrali in campo, e quindi un modello più confacente alla realtà. Gli arbitri e gli osservatori hanno risposto positivamente e gli esiti sono stati argomento di confronto, riflessione e approfondimento nella successiva riunione tecnica del 16 settembre.

Segue la lezione dell’organo tecnico Luca Narducci e del Presidente Tosi, incentrata sulla recente Circolare n. 1. Per facilitarne la comprensione ci si è avvalsi di numerosi contributi video, esemplificati con chiarezza espositiva, prendendo in esame ogni singola tipologia casistica e facendo leva sui punti chiave dell’attuale norma regolamentare, quali il “contendere il pallone ad un avversario”, la “deviazione e rimbalzo”, il “giocare intenzionalmente il pallone” ed il “salvataggio intenzionale”. Viene quindi confermata l’importanza della corretta valutazione di tutte quelle situazioni in cui un calciatore influenza un avversario, impedendogli di giocare o di essere in grado di giocare il pallone, ostruendogli chiaramente la linea di visione. Particolarmente importante nelle azioni di disturbo sul portiere, la norma va d’ora in poi interpretata secondo un margine più ristretto, non più come “cono visivo” bensì come “linea di visione”.

Finite le disamine regolamentari è l’ora del Vice Presidente Luca Marzari, pronto ad illustrare le disposizioni per gli arbitri OTS per la corrente stagione sportiva, vertenti in particolare sulle modalità di identificazione dei calciatori e dei dirigenti, le particolarità del terreno di gioco, le procedure da attuare prima del calcio d’inizio, lo spostamento ed il posizionamento dell’arbitro, l’accettazione e la consegna dei rapporti di gara.

Chiude i lavori il Presidente Tosi, il quale comunica l’imminente visita del Presidente del CRA Emilia-Romagna Sergio Zuccolini, in programma per lunedì 30 settembre e l’inizio del prossimo corso arbitri, fissato per il 14 ottobre, inoltre raccomanda alle matricole l’assidua frequenza del polo d’allenamento “Romeo Galli” di Imola, a cura del Referente Atletico Francesco Alberti. Per concludere l’augurio a tutti gli intervenuti, per una stagione densa di soddisfazioni e gratificazioni umane ed arbitrali.

Christian Citraro

 

Foto1: Yo-Yo Test presso la pista di atletica del “Romeo Galli” di Imola.

Foto2: Gruppetto di giovani arbitri imolesi.

Foto3: Il Referente Atletico Francesco Alberti.

Foto4: Il Presidente Daniele Tosi dà inizio alla lezione tecnica.

Foto5: Da sinistra, il Presidente Tosi, l’OT Luca Narducci ed il Vice Presidente Luca Marzari.

Foto6: La sala riunioni.