Sezione di PIACENZA: pronti per la stagione

Già da qualche anno il raduno di inizio stagione della sezione di Piacenza viene svolto presso lo Sport Camp di Ferriere, una struttura situata nelle montagne piacentine che mette a disposizione diversi campi, palestra, aule e locali e creata ad hoc per ospitare ritiri sportivi. Lo scorso weekend arbitri e osservatori in forza nell’organico sezionale si sono ritrovati e hanno condiviso i consueti momenti di crescita e di preparazione in vista della nuova stagione sportiva. Atletico, tecnico e associativo, questi gli argomenti del raduno pre-campionato della sezione di Piacenza.

Da venerdì sera 1 settembre si è radunata la dirigenza sezionale con il Presidente Domenico Gresia insieme ai consiglieri e ad un gruppo di arbitri; dal sabato sono arrivati tutti gli altri associati per svolgere gli abituali test atletici e quesiti tecnici. Nel pomeriggio si è tenuto l’incontro in aula con la presentazione delle disposizioni tecniche e la spiegazione della Circolare 1 con le novità regolamentari.

A portare il saluto del Presidente Regionale Sergio Zuccolini e a rappresentare il CRA è toccato a Fabio Ghizzoni, nuovo componente al suo primo ruolo istituzionale in stagione e fino allo scorso anno osservatore in CAN PRO. Presente anche il Delegato Provinciale Figc Piacenza, Luigi Pelò, storico amico degli arbitri piacentini che ha rivolto parole di stima per il nostro fondamentale ruolo “sono stato dirigente per quarant’anni e non sono mai stato allontanato. Continuate a fare bene il vostro compito e siate professionali come sempre”.

Dopo la riunione plenaria si è proseguito con attività divisi per organici: settore giovanile, dilettanti e osservatori. In questo modo è stato possibile lavorare sulle peculiarità e sugli obiettivi dei singoli gruppi: gestione del conflitto per gli arbitri e per gli osservatori uniformità unito al coraggio nella valutazione.

Insomma, un ritiro all’insegna dei buoni propositi e di tanta voglia di riprendere che ha testato il buon stato di forma degli arbitri sezionali e l’ottima organizzazione da parte del Presidente Gresia e del Consiglio. Il ringraziamento va a loro visto l’impegno dimostrato per partire al meglio nella nuova stagione calcistica.