AIA BOLOGNA: Raduno Precampionato

Sabato 1° settembre è ufficialmente partita la stagione dei fischietti bolognesi con il raduno OTS. Sotto gli occhi del Presidente Antonio Aureliano, di tutto il Consiglio Direttivo Sezionale e del componente CRA Mauro Bernardoni, i numerosi fischietti della Sezione di Bologna si sono radunati fin dal mattino e con la massima puntualità. La giornata è stata divisa in due parti: la mattina presso il Campo Sportivo Felsina si sono svolti i test atletici e una lezione pratica sul campo, così da poter provare posizionamenti e atteggiamenti da tenere in partita. I risultati ottenuti sui 40 metri e sullo yo-yo test sono stati positivi per tutti gli associati, a dimostrazione del fatto di come abbiano lavorato con impegno durante l’estate per arrivare preparati alla nuova stagione sportiva che si preannuncia come sempre molto impegnativa… ma se il buongiorno si vede dal mattino allora saranno tante le soddisfazioni che si potranno togliere tutti gli arbitri a qualsiasi livello! Terminati test atletici e la lezione sul campo e scattata la tradizionale foto di rito, tutti gli arbitri si sono trasferiti in Sezione per una pausa pranzo e qualche momento di relax per poter così affrontare il pomeriggio con la giusta attenzione. Effettuati i quiz regolamentari, anche in questo caso con ottimi risultati, si sono uniti agli arbitri anche gli osservatori arbitrali. Sono stati numerosi gli ospiti intervenuti per un saluto ed un augurio di in bocca al lupo: Franco Fancelli, delegato della FIGC provinciale di Bologna, Biagio Dragone, consigliere del CRER Emilia Romagna, Mauro Bernardoni, Organo Tecnico del CRA e Michele Gallo, componente del Settore Tecnico.  È stato proprio Michele Gallo, associato della nostra Sezione, a illustrare la Circolare 1 con tutte le novità regolamentari che porta con sé, e a rendere ancora più interessante la spiegazione sono stati i numerosi filmati che hanno fatto si che l’attenzione rimanesse alta.  A seguire è stato il Presidente Aureliano ha prendere la parola e a impartire le disposizioni tecniche per la stagione sportiva che va cominciando. Sono numerosi i temi toccati nel corso del pomeriggio dagli aspetti burocratici fino agli aspetti tecnici. Particolare rilevanza è stata giustamente data dall’aspetto comportamentale, dal quale prescinde l’intera prestazione in campo; la gara comincia con l’accettazione della gara, prosegue con l’arrivo al campo in largo anticipo, il rapporto con i dirigenti prima e i calciatori poi e finisce solo alla sera quando il referto deve essere compilato con il massimo dell’attenzione ed inviato nel rispetto dei tempi. La lunga, ma importantissima giornata è così giunta al termine con un grande in bocca al lupo per questa nuova stagione sportiva da parte del Presidente Aureliano e del Componente Regionale Mauro Bernardoni a nome di tutto il CRA, augurando che a fine stagione siano tanti gli arbitri che presentino le caratteristiche per il passaggio di categoria, ma ricordando a tutti che l’obbiettivo è sempre soltanto uno: scendere in campo per divertirsi.