AIA CESENA: Eletto il nuovo Presidente

Si è tenuta, nei locali della Sezione, l’Assemblea elettiva sezionale per eleggere il presidente di Sezione nel triennio 2017-2020, alla presenza di Michele Gallo, vicepresidente del CRA Emilia-Romagna, membro dell’ufficio di presidenza al pari degli associati Tommaso e Chiara Mambelli, Giacomo Bartoletti, Luca Agosti e Ruben Bastoni.

La Sezione, di cui 83 associati sui 151 complessivi sono di età compresa tra i 15 ed i 26, conta 113 AE, 33 OA, 15 associati a livello nazionale e 42 a livello regionale, e sarà guidata nel prossimo triennio da Alberto Arienti, che succede a Marco Moretto in carica dalla stagione 2012-2013. Alberto, 54 anni, padre di due figli, di cui il maggiore, Marco, 18 anni, è associato ed ha debuttato in Promozione nella stagione appena conclusa, lavora presso un’importante azienda metalmeccanica cesenate come addetto al recupero crediti; è arbitro dal 1986, ha arbitrato a livello regionale fino al 1990 ed ha poi svolto il ruolo di Assistente Arbitrale in CAN D per 5 stagioni sportive. Consigliere sezionale dal 2004, Vicepresidente dal 2008, ha rivestito l’incarico di designatore sezionale dal 2011 al 2017.

Nel discorso programmatico antecedente alla votazione, è stata sottolineata l’importanza della formazione dei giovani nei primi anni del percorso arbitrale, con riferimenti particolari al delicato ruolo che sono chiamati ad adempiere gli Osservatori Arbitrali. L’obiettivo dell’AIA è elevare pertanto la qualità dei formatori, mediante costanti aggiornamenti tecnici richiesti in primo luogo alle Sezioni, per garantire validi strumenti di crescita professionale ed anche personale.

Il neo Presidente ha poi concluso il suo intervento con quello che sarà il motto del suo mandato: “I sogni non costano niente e, mal che vada, regalano felicità.”