AIA FERRARA: Raduno Precampionato

La nuova stagione degli arbitri di Ferrara è ufficialmente iniziata sabato 14 settembre, presso il Campo Sportivo Scolastico Comunale. Il raduno ha avuto inizio nel primo pomeriggio, dove i direttori di gara della Sezione “G. Turbiani” hanno sfidato le alte temperature e l’umidità per svolgere al meglio i test atletici. Sotto l’occhio vigile del Presidente Droghetti e dei preparatori atletici, i ragazzi hanno sostenuto i due test fisici: scatto sui 40 metri e yo-yo test.

Al termine degli sforzi atletici, dopo una doccia ristoratrice, gli arbitri si sono spostati in Sezione, dove sono stati raggiunti dagli osservatori. Un momento di convivialità ha preceduto i consueti quiz tecnici, attraverso i quali, gli associati hanno potuto dimostrare la padronanza del regolamento ed in particolare delle modifiche introdotte dalla Circolare n°1.

I saluti del Componente del Comitato Regionale Emilia-Romagna, Enrico Gotti, hanno concluso, nel tardo pomeriggio le attività, seguite da un breve rinfresco offerto da un associato, Federico Bruschi, per festeggiare i suoi 20 anni.

Il Presidente Droghetti si è detto soddisfatto della partecipazione degli associati e ha delineato le linee guida per la stagione appena iniziata: la centralità della preparazione tecnica, che verrà più volte sviluppata attraverso delle Riunioni Tecniche Obbligatorie a tema, e del corso arbitri, in partenza a metà ottobre, che ha già ricevuto alcune adesioni e che vedrà partecipi, come ogni anno, i ragazzi e le ragazze tra i 15 e i 35 anni d’età: un’occasione per coinvolgere nuovi giovani in questa stimolante realtà.