Calcio a 5: LE FINAL FOUR DI CESENA

Sabato 4 e domenica 5 gennaio è andato in scena al Mini Palazzetto di Cesena un grande spettacolo di Calcio a 5: si sono infatti disputate le Final Four di Coppa Italia di Serie C1 dell’Emilia-Romagna e Femminile. Le migliori quattro di entrambe le categorie si sono contese il titolo di questo prestigioso evento: alla fine si sono imposti il Plavan di Robbio (Pavia) per la categoria Femminile e, per la serie C1, il Torresavio di Cesena.
Tutti gli Arbitri designati per le 6 gare (le 4 semifinali del sabato e le due finalissime di domenica) si sono dimostrati all’altezza della situazione, dando prova di grande professionalità e preparazione tecnico-atletica, contribuendo allo spettacolo e, in definitiva, alla piena riuscita dell’evento. Il complessivo apprezzamento espresso dalle Società partecipanti (compreso il Bagnolo, sconfitto per 0 a 1 nella tiratissima finale) rappresenta un riconoscimento della qualità delle direzioni arbitrali.
Una importante presenza di pubblico, contenuta a stento dalla struttura, ha fatto da cornice all’evento, al quale hanno presenziato, per tutta la sua durata, Riccardo Arnò, Responsabile CRA per il Calcio a 5 e il Collaboratore CRA Tito Stampacchia. In rappresentanza del CRA sono stati presenti anche i Componenti Johannes Donati e Fabio Casadei. Ma folta è stata anche la rappresentanza degli Associati delle Sezioni della Regione, Arbitri e Ossevatori di Calcio a 5, Nazionali compresi. Da sottolineare infine la presenza costante dei rappresentanti della Sezione di Cesena a fare gli onori di casa (tra questi il Presidente di Sezione Marco Moretto e il Vice Alberto Arienti), e la presenza del Presidente della Sezione di Imola, Daniele Tosi, nella giornata di domenica.
Per Riccardo Arnò e Tito Stampacchia, in definitiva, una “due giorni” intensa in terra di Romagna, conclusa con piena soddisfazione.

Queste le terne utilizzate in occasione delle 6 gare della manifestazione:
Sabato 4/1
semifinali femminile
Imola-Suzzara Arb.1 Braghiroli (Finale E.) Arb.2 Ferreira (Reggio E.) Arb.3 Mosconi (Cesena)
Plavan-Mader Arb.1 Nanni (Rimini) Arb.2 Colombo (Modena) Matera (Forlì)
semifinali C1
Bagnolo-Olimpia R. Arb.1 Tonelli (Forlì) Arb. 2 Cannizzaro (Ravenna) Arb.3 Ricci (Ravenna)
Torresavio-Ravenna Arb.1 Maiolani (Lugo) Arb.2 Pizzica (Bologna) Arb.3 Pavone (Forlì)
Domenica 5/1
finale femminile
Imola-Plavan Arb.1 Di Bernardo (Bologna) Arb.2 Silatchom (Parma) Arb.3 Baravelli (Ferrara)
finale C1
Bagnolo-Torresavio Arb.1 Stassi (Bologna) Arb.2 Loreti (Imola) Arb.3 Bernetti (Cesena)