CRA EMILIA ROMAGNA E CPA TRENTO INSIEME NEL RADUNO PLAYOFF

Si è svolto lo scorso weekend nella cornice di Spiaggia Romea, a Comacchio, l’ultimo raduno stagionale del CRA Emilia Romagna, che ha visto la partecipazione anche del CPA Trento.

E’ stata questa l’occasione sia per i direttori di gara che per i dirigenti di scambiarsi opinioni, esperienze sul campo e testimonianze sulle differenti gare che tutti i weekend si trovano ad affrontare.

L’appuntamento, fissato per il venerdì sera, ha visto un primo momento di aggregazione con la prima riunione, seguita il giorno successivo con i tradizionali test atletici prima delle gare playoff e playout.

Arbitri ed assistenti, hanno dato il meglio di loro stessi negli test di velocità, YoYo ed Ariet, alternandosi prima sul campo e poi in aula, prima di ritrovarsi per la riunione tecnica congiunta.

Nella sala riunioni si sono svolti i quiz regolamentari, si è preso visione di filmati di gare dirette nelle due regioni per capire gli atteggiamenti da perfezionare e sono state date le ultime indicazioni per arrivare preparati alle fasi finali dei campionati regionali, dove in molti si giocano l’intera stagione.

Al raduno di fine campionato ha preso parte anche l’arbitro internazionale Graziella Pirriatore, che oltre ad aver mostrato e commentato il video del primo raduno nazionale svoltosi a Coverciano interamente dedicato alle “giacchette in rosa”, ha presentato in anteprima il progetto Elite Referee’s Event che si terrà in occasione della finale di Champion’s League femminile in programma il 26 maggio prossimo a Reggio Emilia.

Sarà quella la straordinaria opportunità per  interagire con i top class Collina, Rizzoli e Rosetti potendo apprendere e portarsi a casa una nuova entusiasmante esperienza

.