Gli arbitri forlivesi si preparano per la stagione sportiva

Come tutte le squadre, anche quella degli arbitri di calcio forlivesi sta completando la preparazione per la stagione sportiva che è alle porte.
Si è svolto infatti sabato 5 settembre, presso la Parrocchia di San Giuseppe Artigiano, il raduno precampionato della Sezione AIA-FIGC di Forlì.
Gli arbitri convocati, circa un centinaio i presenti, sotto gli occhi del “padrone di casa” Don Carlo Guardigli, hanno svolto una intensa giornata iniziata con lo svolgimento dei test atletici, volto a verificare le condizioni atletiche di ciascuno.
A seguire il consueto aggiornamento sulle variazioni del Regolamento intervenute per la stagione sportiva, ad opera dei membri del Settore Tecnico dell’Aia, Paolo Creta e Gualtiero Gasperini.
Dopo l’intervento del Componente CRA Fabio Casadei, che ha ricordato l’unità di intenti e lo spirito di collaborazione che il CRA ha con la Sezione di Forlì, quanto con le altre della Regione, il Presidente, Giovanni Calzolari, ed i designatori, Andrea Bonavita, Donato Leo, Massimo Zampieri, hanno impartito le disposizioni tecniche per il campionato in partenza e verificato la preparazione sulla conoscenza del Regolamento attraverso l’esecuzione di un test regolamentare, superato con buoni risultati da tutti.
Dopo il pranzo, preparato da un gruppo di signore della Parrocchia, è proseguita la giornata con una lezione sul campo dedicata al corretto spostamento da adottare in campo tenuta da Giordano Bruno D’Alesio e Davide Andreini e, per finire, un piccolo torneo di calcio a 7 per sciogliere la tensione.