La sezione di Bologna in prima linea per la sicurezza

Nella giornata di giovedì 22 ottobre, presso la Sezione AIA di Bologna, nell’ambito della “Settimana VIVA”, si è svolto un importante corso di abilitazione all’utilizzo del DAE (defibrillatore semiautomatico), che ha visto protagonisti tanti ragazzi, i componenti del consiglio direttivo sezionale, il presidente Antonio Aureliano e l’arbitro mondiale Nicola Rizzoli che, con grande entusiasmo, ha scelto di fare da testimonial alla settimana VIVA. Nella prima parte della serata si è tenuta la lezione da parte degli istruttori (infermieri del 118) Gaetano Tammaro, Tiziano Bussolari e Roberto Neri, (segretario della sezione), che hanno voluto focalizzare l’attenzione sia alle manovre da compiere, sia sulla sicurezza nella quale si effettuano, non dimenticando di sottolineare l’importanza, la chiarezza e tempestività con la quale si chiamano i soccorsi. La seconda parte della serata è stata caratterizzata dalla vera e propria prova pratica: il massaggio cardiaco e l’utilizzo del defibrillatore. Il presidente Aureliano, molto entusiasta dell’iniziativa che la sezione AIA di Bologna in collaborazione con il personale del 118, ha voluto sottolineare che l’abilitazione conseguita grazie a questo corso si potrebbe rivelare utile non solo nello sport, ma anche nella vita di tutti i giorni. Al termine della prova pratica è stato consegnato il defibrillatore, donato da IRC e VIVA.