Scomparsa di Gigi Battilocchi

E’ andato via in punta di piedi, Gigi Battilocchi, arrendendosi al male che lo aveva colpito qualche mese fa. L’ex assistente di Serie A (in terna praticamente fissa con Michelotti e Sozzi) si è spento all’età di 77 anni lasciando nella tristezza la sua famiglia e quella degli arbitri parmigiani. “Abbiamo perso un uomo – dice Boschi presidente della sezione di Parma –  che ci ha dato tanto professionalmente e che altrettanto, se non di più, ha fatto per la nostra crescita. Molti arbitri come Isola, Martini, Iori e il sottoscritto gli devono molto soprattutto per averci reso persone mature. Era una persona onesta, semplice e ciò lo rendeva amato da tutti”. Commosso anche il ricordo di Alberto Michelotti. “Abbiamo vissuto insieme, per una decina di anni, momenti indimenticabili sui campi di serie A. Ci muovevamo in auto alternandoci alla guida, tra di noi c’era l’affiatamento che solo i veri amici possono vantare. Sono veramente molto triste per aver peduto una persona cui ero molto legato”. Da dirigente, aveva presieduto anche la sezione di Parma dandole la sua impronta di umanità e lealtà.