Settore Tecnico – l’OA Day degli Osservatori del CRA

Sabato 23 gennaio, presso la Sezione AIA di Bologna, si è svolto l’OA Day dedicato agli Osservatori regionali, evento ideato e organizzato dal Settore Tecnico dell’AIA, giunto alla sua seconda edizione. Ha condotto l’incontro Luca Gaggero, esponente di rilievo del Settore Tecnico, Responsabile dell’Area Formazione – perfezionamento tecnico e valutazione tecnica. A coadiuvare Luca Gaggero, era presente Maria Giovanna Alibrandi. Il programma dell’incontro tecnico si è svolto secondo la formula collaudata della visionatura collettiva di una gara (in questo caso la finale di Coppa di Eccellenza in Veneto) precedentemente scelta e studiata dal Settore Tecnico. Al termine della proiezione gli Osservatori hanno assegnato i voti alla terna arbitrale, e a seguire hanno compilato un modulo che chiedeva loro di specificare i punti di forza e le aree di miglioramento dell’Arbitro.  Luca e Maria Giovanna hanno infine sviscerato la prestazione arbitrale illustrandone i vari aspetti attraverso una relazione OA già predisposta dal Settore Tecnico. Nella parte finale dell’incontro si è dato spazio agli Osservatori, i quali hanno mostrato di avere compreso e molto apprezzato lo spirito formativo e la finalità di crescita di questa iniziativa, volta offrire spunti di riflessione condivisi.

La presenza all’OA Day i tutti i Componenti del CRA dell’Emilia Romagna testimonia l’importanza che il Presidente Sergio Zuccolini e la sua Commissione attribuiscono a questo genere di iniziative. Ricerca dell’uniformità valutativa delle prestazioni arbitrali, capacità di approfondire l’analisi critica dei vari aspetti (tecnico, atletico tattico, disciplinare, comportamentale): questi sono obbiettivi che il Presidente CRA ritiene prioritari nel percorso di crescita dei “formatori”, e che stanno alla base di incontri tecnici di aggiornamento come gli OA Day.