Storia

Nell’ anno 1988 avviene l’unificazione fra CAR (tecnico) e CRA (associativo), con la sola denominazione di C.R.A. (Comitato Regionale Arbitri), che si occupa sia dell’attività tecnica, con le designazioni arbitrali per tutto il territorio regionale, che dell’aspetto associativo.

Stefano Tedeschi, già componente e vice-presidente CRA nelle stagioni sportive precedenti, viene nominato primo Presidente del nuovo C.R.A. Emilia-Romagna e rimane in carica per 4 stagioni sportive, dalla stagione 1988-89 alla stagione 1991-92.

A partire dalla stagione 1992-93 a Tedeschi, diventato nel frattempo vice-presidente dell’AIA, succede Roberto Vecchiatini, (negli anni precedenti presidente della sezione di Bologna e vice-presidente CRA), il quale resterà in carica come Presidente CRA fino alla stagione 2000-2001, per un totale di ben 9 stagioni sportive.

Per le successive 3 stagioni sportive, dal 2001-2002 al 2003-2004, al timone del CRA Emilia-Romagna è Alberto Boschi della sezione di Parma, che nel 2004 diventa responsabile del Settore Tecnico dell’AIA, e gli succede per la successiva stagione sportiva (2004-2005) il suo vice Mauro Felicani (sezione di Bologna).

Nella stagione 2005-2006 ricopre la carica di Presidente CRA il riminese Pierpaolo Ghinelli, già presidente della sezione di Rimini, componente e vice-presidente CRA sotto la guida di Stefano Tedeschi, e vice-commissario CAN D per 6 stagioni sportive.

Nel 2006-2007, durante il periodo di reggenza del Commissario Straordinario dell’AIA Luigi Agnolin, è nominato Presidente CRA Roberto Armienti, storico presidente della sezione di Bologna. Armienti si dimette dall’incarico nel mese di marzo 2007, e gli subentra il suo vice Dario Piana (sezione di Modena). Dario Piana viene poi riconfermato Presidente del CRA Emilia-Romagna nelle 3 stagioni successive (2007-2008, 2008-2009 e 2009-2010), fino al luglio 2010 quando è nominato vice-commissario CAI.

A partire da luglio 2010 il nuovo Presidente CRA è Gianpiero Gregori della sezione di Piacenza, già componente CRA sotto la guida di Ghinelli, vice-commissario CAN D nelle stagioni 2006-07 e 2007-08, e vice-commissario CAN C nella stagione 2008-09. Gregori resta in carica per 3 stagioni sportive, fino al luglio 2013, quando è nominato vice-commissario CAI.

Il 4 luglio 2013 viene nominato nuovo presidente del CRA Emilia-Romagna Sergio Zuccolini, ex-assistente internazionale e già vice-commissario della CAN C/CAN PRO per un totale di 7 stagioni sportive, e vice-commissario CAN D per 3 stagioni sportive.